RE-START

RE-START (Relentless Expert exchange and financial inclusion paths to promote stable debt advice services and fresh START), nato dalla precedente esperienza di RIPARTO [1], è un Progetto di ricerca e innovazione finanziato dall’Unione Europea - attraverso il Single Market Programme, Grant Agreement n° 101055374 – allo scopo di potenziare l’accesso e la fruizione dei servizi di consulenza sul debito da parte dei consumatori italiani.

Il peggioramento della situazione economica dei cittadini europei, ed italiani in primis, è certificato da importanti studi dell’Eurofund (Addressing household overindebtedness - 2020) e della Banca d’Italia che, per l’Italia, identifica nella crisi economica prima, e in quella sanitaria poi, le cause dell’aumentato di coloro i quali non riescono più a far fronte alle proprie obbligazioni come di coloro che sperimentano condizioni di povertà assoluta. Basti pensare che nel solo 2021, in Italia, 5,6 milioni di persone (il 9,4% della popolazione) e 1,9 milioni di famiglie (7,5% del totale) vivono in condizioni di assoluta povertà [fonte: ISTAT (2022)] 

A questo si unisce la consapevolezza, certificata dall’ultimo studio dell’OECD-2020 sull’educazione finanziaria, di un crescente peggioramento dell’Italia nelle classifiche mondiali in campo di alfabetizzazione finanziaria che, infatti, ci vede fanalini di coda in tutte le statistiche ufficiali. 

A peggiorare ulteriormente la condizione italiana concorre poi l’assenza di un vero e proprio sistema nazionale di sostegno, di ascolto e di prevenzione che affronti in maniera coordinata il fenomeno, sempre più presente, del sovraindebitamento [2] [Eurofund (2020)]. 

Il progetto RE-START rappresenta pertanto il contributo di Movimento Consumatori (MC) al miglioramento dell’attuale status quo che, concretamente, si tradurrà in attività che opereranno al fine di 1) aumentare l’accessibilità dei consumatori italiani ai servizi già esistenti di consulenza del debito e 2) di creare e sviluppare network permanenti di esperti, tecnici e consulenti del debito specializzati nel campo del sovraindebitamento e nell’assistenza al consumatore medio Europeo.

 Al fine di perseguire tali obiettivi MC provvederà a realizzare:

  • Un’ attività di assistenza da remoto volto a fornire un primo concreto sostegno alla popolazione anche attraverso l’indicazione di centri e/o consulenti preposti;
  • Videoclip su argomenti economici e di educazione finanziaria allo scopo di sensibilizzare la popolazione sui pericoli e sulle insidie del sovraindebitamento;
  • Un ciclo di workshop sul tema del sovraindebitamento dove esperti nazionali ed internazionali si confronteranno sulle più recenti novità in campo di consulenza e di assistenza;
  • Corsi di aggiornamento, riservati ai consulenti del debito di MC, allo scopo di efficientare e migliorare le attività di assistenza svolte dalla nostra rete nazionale di sportelli. 
  • Una ricerca studio sullo stato dell'arte del sovraindebitamento in Italia

Tutti i risultati ottenuti confluiranno in un report finale liberamente scaricabile su questa stessa pagina.

[1] Progetto di rilevanza nazionale attraverso il quale MC ha creato la prima rete strutturata di centri gratuiti e professionali di consulenza per la gestione dei debiti e del sovraindebitamento.
[2] Sovraindebitamento: “la situazione di perdurante squilibrio tra le obbligazioni assunte e il patrimonio prontamente liquidabile per farvi fronte, che determina la rilevante difficoltà di adempiere le proprie obbligazioni, ovvero la definitiva incapacità di adempierle regolarmente” (art.6, co.2, legge 3/2012).

Deliverables

♦ Prima Newsletter di progetto

♦ Seconda Newsletter di progetto

♦ Newsletter MC

 

Informativa sul trattamento dei dati ex artt. 13-14 Reg.to UE 2016/679 in riferimento agli eventi MC


Stakeholder progettuali

Al momento il progetto RE-START può già contare sulla preziosa collaborazione di:

 

 

This project has received funding from the European Union’s Single Market programme under grant agreement No 101055374.


Stampa